Tarantini nel Mondo
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

C'E' BISOGNO DELL'AIUTO DI TUTTI!!! NON LASCIAMOLI SOLI!

Andare in basso

250512

Messaggio 

C'E' BISOGNO DELL'AIUTO DI TUTTI!!! NON LASCIAMOLI SOLI! Empty C'E' BISOGNO DELL'AIUTO DI TUTTI!!! NON LASCIAMOLI SOLI!




Al cospetto della vita, ci sono momenti in cui è necessario dissociarsi dal suo frenetico intercedere per concedersi alla riflessione. Nessuno, dallo stolto all’ intelligente, dall’abbiente all’indigente, dal puro al corrotto, può dribblare questa fermata, perché obbligata. E seppur cerchi di scartarla, confinandola nel dimenticatoio, sarà la vita stessa a ricordarti di essa, della sua assoluta necessità, della sua perentorietà, perché da essa non puoi rifuggire. E allora ti confronti con la realtà; una realtà drammaticamente peggiore del pessimismo più estremo. Sì, perché la vita, spesso e volentieri, decide di giocare sporco! Abbandono dunque ogni barocchismo filosofico per rendervi partecipi di una questione che ho molto a cuore. Questa questione ha un nome: Francesco Di Molfetta. Molti di voi lo conoscono già. Per gli altri, sintetizzo in breve. All’età di nove anni, i medici gli diagnosticano un medulloblastoma, una forma maligna di tumore cerebrale. Dall’epoca sono passati dieci anni in cui, Francesco ha lottato come un leone opponendosi alla malattia con tutte le sue forze. Tre interventi chirurgici e ripetute chemioterapie hanno scandito la sua fanciullezza giorno dopo giorno, mortificando la sua adolescenza. Francesco è un ragazzo come tanti ma, consentitemelo, con qualcosa in più. Francesco ha cominciato a riflettere quando non aveva l’età per farlo, ed oggi, dopo dieci anni lo fa ancora da una camera dell’ospedale di San Giovanni Rotondo. In questo decennio, il suo papà ha dovuto affrontare spese esorbitanti, prosciugando le proprie disponibilità, oramai ridotte all’osso. Chi mi conosce, sa perfettamente che mai caldeggerei qualcosa in cui non credo e che non sia assolutamente necessaria. Francesco ha bisogno di una mano, di una grossa mano. Sono state già intraprese tante iniziative di solidarietà in tal senso e in suo favore, ma non bastano. Non possiamo e non dobbiamo fermarci. Francesco ha bisogno di noi, di tutti noi. Di seguito, riporto il codice IBAN del conto corrente intestato a lui: IT 79Q0306715800000000001143. Tutti insieme, anche con poco, pochissimo, possiamo fare tanto. Francesco deve vincere! Grazie di cuore a tutti coloro che accoglieranno il mio invito.
C'E' BISOGNO DELL'AIUTO DI TUTTI!!! NON LASCIAMOLI SOLI! 57651710
avatar
PresidioSpartano

Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 22.05.12

Torna in alto Andare in basso

Condividi questo articolo su: redditgoogle

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.